Come riscaldare con efficienza la propria casa in inverno

Isolamento termico

Isolamento termico

Oltre al fatto che un appartamento freddo in inverno non è molto confortevole, le temperature basse nella vostra casa rischiano anche di provocare della muffa. Soprattutto l’intonaco e la carta da parati su facciate esterne fredde sono ad alto rischio di muffa e nemmeno il riscaldamento più potente può migliorare la situazione. È meglio prevenire che curare il problema della muffa. Ma come fare?

In seguito vi diamo alcuni consigli semplici e soprattutto convenienti per non far entrare l‘umidità in casa:

1. Nuovo cappotto per la casa

Con un isolamento termico professionale completo potete risparmiare importanti costi energetici. Per isolare bene la vostra abitazione, potete costruire una facciata a intercapedine: per farlo, fissate alcune travi di legno alla facciata e riempite lo spazio nel mezzo con il materiale isolante desiderato, che in un secondo momento potete rivestire con un pannello truciolare protettivo ed isolante. Per una superficie bella anche alla vista, rivestite la superficie isolata con una bella facciata in legno.

2. Isolamento termico interno

Talvolta isolare termicamente dall’esterno può rivelarsi un po‘ complicato – per es. se l’edificio rientra nella categoria dei monumenti tutelati -, per questo conviene decidersi per la variante più semplice: l’isolamento termico interno. A questo fine, è necessario avere le mura di casa intatte, che non consentano all’umidità di penetrare. Inoltre, le pareti isolate e il rivestimento delle pareti devono essere facilmente montabili dall’interno, anche se fuori fa freddo ed è umido.

3. Soffitto riscaldato in cantina

Solitamente la cantina è uno spazio che non viene riscaldato. Se il soffitto della cantina non è isolato termicamente, il pavimento del piano terra perde molto calore, che viene attirato verso il basso e rende freddo il pavimento. Inoltre, il pavimento del piano terra è anche a rischio di umidità. Se però fissate dei pannelli isolanti al soffitto della cantina con una sostanza adesiva, al piano terra il calore si conserverà all’interno dell’abitazione.

4. Isolare le finestre

Spesso vicino alle finestre si formano delle macchie di muffa, a causa della formazione di ponti termici. Per questa ragione vi consigliamo di isolare bene le finestre dall’interno. Rimuovete quindi eventuali guarnizioni difettose e sostituitele con guarnizioni in plastica nuove, inserendole nel telaio della finestra. Se anche i vetri della finestra non soddisfano più pienamente la loro funzione termica isolante, potete fissare una pellicola isolante sulla loro superficie.

5. Isolare le nicchie dei termosifoni

Volete ridurre la perdita di calore attraverso le facciate esterne? Per farlo, fissate un sottile strato isolante dietro ai termosifoni. Potete crearlo servendovi di pannelli di polistirolo isolanti, facilmente acquistabili in un negozio fai da te.

6. Isolamento termico con LagederBau

Per un isolamento termico efficace la miglior cosa da fare è rivolgersi a dei professionisti. Con competenza e professionalità, LagederBau svolge tutti i lavori di isolamento termico necessari alla vostra abitazione, per proteggervi affidabilmente da muffa, umidità e freddo inutile, facendovi risparmiare sui costi energetici.

Restiamo a vostra disposizione per eventuali domande e maggiori informazioni!

Collegamenti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Continuando ad utilizzare il sito acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi